Via del Mare come “fortino” salvezza, ma è il momento di raccogliere anche in trasferta

Con la vittoria sulla Fiorentina il Lecce ha messo a referto la quinta vittoria casalinga del suo campionato, che sarebbe anche la quinta complessiva. Fin qui tra le mura amiche la squadra di D’Aversa ha raccolto ben 19 dei 24 punti conquistati, il che dà l’idea del Via del Mare come “fortino” per la salvezza, un po’ come ai vecchi tempi. Situazione totalmente in controtendenza con il Lecce di Baroni che l’anno scorso costruì l’obiettivo sul percorso fuori casa.
Ora però arrivano due trasferte consecutive, Bologna e Torino, dove i giallorossi devono cercare di invertire un minimo la rotta per dare continuità a quanto fatto venerdì sera. Un pieno exploit in una di queste due partite, infatti, potrebbe dare una spallata definitiva alla lotta per non retrocedere. Del resto sotto il profilo delle prestazioni fin qui non c’è stata poi tutta questa differenza.

NEWS RECENTI

Qui Cosenza – Delvecchio: “Tutino per noi è importante, ma…”

Calciomercato Lecce – Falcone si allontana dalla Roma: ecco perché