Un Lecce sprecone ferma la Roma: 0-0 al Via del Mare

Il Lecce per continuare a fare punti, la Roma per seguire la scia del Bologna e rosicchiare punti alla Juventus. Al 2′ Karsdrop calcia a lato da buona posizioone. Al 6′ ottimo Falcone su colpo di testa di Bove. Passano due minuti e Svilar disinnesca un colpo di testa di Pongracic. Al 10′ sinistro dal limite di Baldanzi fuori di poco. Al 16′ Gendrey di testa la metta a lato da buona posizione. Al 21′ occasionissima Lecce con Piccoli ben servito da Dorgu che calcia di destro di poco a lato. Al 28′ ottimo Svilar sul bolide di Gallo. Al 31′ Piccoli calcia in curva da ottima posizione su suggerimento non ottimale di Krstovic. Al 32′ sinistro telefonato di Almqvist. Passa un minuto e Svilar si salva sul piattone di Dorgu. Al 35′ si rivede la Roma con Paredes che impegna Falcone dai 35 metri. Al 40′ Svilar blocca con difficoltà un sinistro velenoso di Piccoli. Al 42′ Piccoli si libera bene della difesa romanista calciando però alto da posizione molto defilata. Al 44′ occasione per la Roma con Baldanzi che la mette al centro per Zalewski che però non trova la porta. Al 46′ Angelino pizzica il palo con un sinistro velenoso dal limite dell’area su punizione. Il primo tempo finisce sullo 0-0 con un Lecce sprecone che manca più volte il gol del vantaggio.

La ripresa si apre con un colpo di testa di Krstovic che non impensierisce Svilar. Al 52′ la Roma reclama un rigore per l’entrata di Falcone su Zalewski, cambio di campo con Piccoli che viene fermato in angolo da Paredes. Al 60′ Balzanzi spreca da buona posizione.Al 60′ fuori Almqvist e Piccoli, dentro Banda e Sansone. L’ex Bologna va subito al tiro, centrale. Al 68′ Dorgu, ben servito da Krsotvic, si divora il gol del vantaggio salentino. Passano trenta secondi e Lukaku sfiora il gol di testa dall’area piccola. Al 71′ miracolo di Falcone su Aouar. Al bella parata di Falcone su destro angolato di Paredes.Al minuto 81 esce Gallo, entra Venuti. Al minuto 85 Svilar si rifugia in corner sul destro di Banda. Al minuto 87 Sansone calcia alto da ottima posizione. Al minuto 89 Falcone blocca un sinistro potente di Dybala. Il direttore di gara assegna cinque minuti di recupero. Al 93′ Banda sprecone in contropiede. Al 94 traversa di Oudin. Finisce così: il Lecce conquista un ottimo punto in chiave salvezza contro la Roma di De Rossi.

NEWS RECENTI

Qui Cosenza – Delvecchio: “Tutino per noi è importante, ma…”

Calciomercato Lecce – Falcone si allontana dalla Roma: ecco perché