Trinchera: “Dorgu? Rimane a Lecce. E su Falcone…”

Il ds del Lecce Stefano Trinchera è intervenuto oggi sul Corriere del Mezzogiorno, parlando di diversi temi:


Ritorno a Lecce: “Il mio ritorno è segnato dalla consacrazione e dal consolidamento di questa società. Questo consolidarsi è stato reso possibile anche grazie a Pantaleo Corvino e dal nostro senso di territorialità e appartenenza che ci porta a dare tutto e anche di più di quello che realmente potremmo fare. Se qualcosa non va come ci aspettiamo ci rimaniamo male”.


Corvino: “Spero di poter lavorare con Pantaleo il più possibile. Questo non è facile visto che lui è meticoloso e tende ad arrabbiarsi se viene fatto qualcosa in modo superficiale. Lui ha ancora entusiasmo e io spero di poter apprendere da lui tutti i trucchi del mestiere, in modo da riuscire ad attuarli quando lui non ci sarà”.
Falcone: “Sta crescendo e migliorando in maniera continua. Questo lo sta portando a diventare uno dei portieri più forti in serie A. Mi auguro per lui si realizzi il sogno della nazionale, raggiunta magari con i nostri colori”.


Calciomercato: “La nostra idea è quella di fare un innesto per reparto, rimanendo però fedeli alla nostra politica di andare a creare un patrimonio tecnico”.


Dorgu: “È seguito dai top club. Fino a giugno rimarrà con noi poi valuteremo il da farsi. Intanto sta lavorando e crescendo, soprattutto nel proprio potenziale e altri ragazzi come lui”.

NEWS RECENTI

Primo giorno di ritiro per il Lecce: lavoro personalizzato per due

Da Varane a Pepe Reina, passando per Nuno Tavares e Pavlovic: ecco il mercato delle altre