Il Lecce scappa, il Cagliari lo riacciuffa: 1-1 al Via del Mare

Il Lecce per tornare a fare punti, il Cagliari per dare una sterzata alla propria classifica. D’Aversa schiera Krstovic dal primo minuto, Gallo vince il ballottaggio con Piccoli. A centrocampo conferma per Kaba. Al 2′ Gallo si rifugia in corner su cross di Nandez.

Al 4′ è Baschirotto a deviare in angolo un cross di Viola. Passano trenta secondi e Dossena va vicino al gol con un colpo di testa che finisce di poco a lato.

Al 9′ Gonzalez di testa trova la parata del portiere su cross di Oudin. Passano trenta secondi e Krstovic calcia a lato da buona posizione. Al 12′ Oristanio viene atterrato da Pongračic al limite dell’area: tiro debole di Viola. Al 14′ conclusione debole di Gendrey. Passano trenta secondi e Oudin coglie il palo con un sinistro potente. Al 20′ Krstovic serve Oudin al centro dell’area che ciabatta troppo la conclusione. Al 27′ Prati calcia sulla barriera una punizione dal limite.

Al 30′ Lecce in vantaggio con Gendrey che di testa infila Scuffet su corner di Oudin. Passa un minuto e Petagna calcia alto dai 25 metri.

Al 35′ Petagna va giù in area giallorossa: fallo in attacco per il direttore di gara. Al 38′ cross interessante di Gallo con Dossena che anticipa Kristovic in angolo. Krstovic, sugli sviluppi del corner, si divora il 2-0 da zero metri, azione viziata però da offside del numero 9 giallorosso. Al 40′ Falcone attento sul tiro cross di Viola. Il primo tempo si chiude con i giallorossi avanti di un gol dopo un’altra clamorosa occasione da gol sprecata dai padroni di casa.

La ripresa si apre con gli stessi effettivi in campo. Al 46′ Strefezza calcia a lato da buona posizione. Al 49′ bellissima azione dei giallorossi con Gallo che arriva nell’area piccola calciando malamente con l’esterno sinistro. Al 58′ contropiede Lecce con Krsovic murato in angolo. Passano due minuti e Kaba manda in curva dai 10 metri. Al 60′ colpo di testa di Kristovic parato da Meret. Al 65′ tiro alto di Oristanio. Al pareggio del Cagliari con Oristanio che di testa riesce a battere il portiere dei salentini. Due minuti dopo Falcone dice no a Prati. Al 71′ traversa di Oristanio direttamente da corner. Al 72′ fuori Strefezza dentro Almqvist. Al 73′ la difesa sarda si rifugia in corner su incursione di Gendrey. Al 78′ fuori Gonzalez e Krstovic, dentro Blin e Piccoli. Al minuto 85 fuori Gallo, dentro Dorgu. Al minuto 89 cross fuori misura di Gendrey. Il direttore di gara concede 4 minuti di recupero durante i quali succede poco. Il Lecce inaugura il 2024 con un punto in casa contro il Cagliari di Ranieri.

NEWS RECENTI

Qui Cosenza – Delvecchio: “Tutino per noi è importante, ma…”

Calciomercato Lecce – Falcone si allontana dalla Roma: ecco perché