Guerra israeliano-palestinese, Giannone, candidata all’Europarlamento: “Non lasciamo questo mondo ai nostri ragazzi”

Intervento sul tema della guerra israeliano-palestinese per Veronica Giannone, candidata all’Europarlamento per il SUD nella lista Libertà ha iniziato il proprio tour sui temi cari al proprio schieramento. Uno dei punti più caldi è sulla situazione drammatica del conflitto in medio oriente. “Le generazioni future impareranno che i governi del mondo occidentale sono rimasti a guardare mentre 15.000 bambini palestinesi venivano uccisi a Gaza. E quegli stessi governi hanno inviato le forze dell’ordine contro i giovani che manifestavano per la fine di questo massacro e la liberazione della Palestina. Non lasciamo questo mondo ai nostri ragazzi. Costruiamo un futuro di pace”. Veronica Giannone, già parlamentare nella scorsa legislatura, in prima fila nella difesa delle donne e dei bambini, è stata segretaria della Commissione Parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza nella Legislatura 2018-2023.
Si è opposta in Parlamento a tutte le misure pandemiche, compresi i dispostivi detti green pass. È Responsabile delle Relazioni Esterne nel Comitato di Presidenza di VITA, è candidata con la lista Libertà nella Circoscrizione Meridionale.

NEWS RECENTI

Un ex Lecce nello staff tecnico di Conte al Napoli?

Calciomercato Lecce – si programma il futuro nel segno della sostenibilità