Gotti: “Milan diverso dalla Roma, cambieremo qualcosa. E su Dorgu…”

Queste le dichiarazioni di mister Luca Gotti alla vigilia di Milan-Lecce:

“Il Milan è una squadra diversa per caratteristiche rispetto alla Roma e questo mi impone delle scelte diverse, al di là del modulo. I rossoneri sono una squadra che va molto a ondate durante la partita e specie con gli esterni vanno molto in giro per il campo, per cui da parte dei miei ragazzi sarà molto importante tenere bene le misure del campo e avere quella gestione dei momenti e del pallone con personalità, proprio per ridurre al minimo la possibilità che ci trovolgano con le loro folate. In merito alla gestione faccio un inciso: a Salerno la squadra ha corso 129 km, mentre con la Roma 119, eppure a vedere la gara dall’esterno poteva sembrare il contrario. Questo perché abbiamo corso meglio e gestito il pallone in una certa maniera. A difendersi e basta, correndo dietro agli avversari si fa più fatica. Anche a San Siro sarà importante questo aspetto quantitativo.

Pioli a differenza di De Rossi sa come deve affrontare le mie squadre perché abbiamo giocato tante volte contro.


Impiego di Banda dal primo minuto? Questa settimana ha lavorato sempre con la squadra, non ha saltato nemmeno un minuto ma posso solo dire che è a disposizione come tutti gli altri.
Ancora con il doppio terzino a sinistra? Non sono sicuro che Dorgu sia solo un terzino, con la Roma ce lo ha dimostrato. In lui rivedo molto Udogie quando ero all’Udinese”

NEWS RECENTI

Un ex Lecce nello staff tecnico di Conte al Napoli?

Calciomercato Lecce – si programma il futuro nel segno della sostenibilità