Flop Azzurro, Corvino: “Non venissero a rompermi i cogl…”

Ho fatto la Champions per quattro edizioni. Ho fatto la B cinque volte, ho dovuto vincere tutti i campionati e adesso mi sento dare dell’untore. Non devono venire a rompermi i coglioni. Conosco la base, ho fatto il responsabile del settore giovanile, il supervisore, quanti miei colleghi possono vantare lo stesso percorso?”. Queste le parole do Pantaleo Corvino nell’ edizione odierna del Corriere dello Sport in merito al floo azzurro e alle parole di Gravina che ha puntato il dito contro i club che annoverano molti calciatori stranieri nelle proprie compagni giovanili.

NEWS RECENTI

Corvino: “Se il budget non ti permette di investire nelle qualità punti sulle potenzialità”

Fiducia e sostegno: quest’anno sarà una battaglia