Fight Clubbing World Championship: il resoconto del grande evento che si è tenuto a Lecce

Enrico Pellegrino, Cristian Milea, Fabio Puce e Giuseppe Carafasono stati i protagonisti assoluti della nuova edizione del Fight Clubbing World Championship, che si è svolta sabato scorso al PalaVentura di piazza Palio a Lecce. Il noto format ideato e fondato da Andrea Sagi è tornato dopo anni nel capoluogo salentino appassionando gli amanti degli sport da ring con una vera e propria indigestione di combattimenti tra muay thai, kickboxing e pugilato, che è andata in onda su Dazn in mondovisione. L’evento organizzato in collaborazione con la OltreCorpo dei maestri Fabio e Gianluca Siciliani, si è dipanata nell’atmosfera delle grandi occasioni che ha visto trionfare le star del quadrato. Nel main event Pellegrino ha avuto ragione di Luadz Radosz nella categoria dei pesi massimi diventando campione del mondo di muay thai. Per il salentino si tratta del secondo titolo a livello internazionale, dopo il successo ottenuto sei mesi fa nel k-1 con la corona Wako Pro dei pesi massimi. Ha alzato le braccia al cielo anche Cristian Milea, che ha battuto per split il quotato Vitalie Matei, conquistando la cintura mondiale di K-1. Poi è salito sul ring Fabio Puce, che ha fatto suo il titolo Thai Fight, dopo aver sconfitto Vadim Lungu. Durante la kermesse ha trionfato altresì Giuseppe Carafa. L’ugentino ha sconfitto ai punti Pasquale Di Silvio laureandosi campione italiano dei pesi leggeri. Negli altri match di muay thai si sono aggiudicati la vittoria 

 contro Christos Zoumpoulis, Federico Puddu su Gianluca Costa Cesari e Yodpt Petchrungruang sul barese Michele Lobascio nella semifinale del Gran Prix di muay thai. Per il K-1 invece Cano Perez ha sconfitto Alex Ajouatsa con verdetto unanime. Nel corso della serata si sono svolti per la prima volta al mondo gli incontri di boxe autonoma in carrozzina. Tra i protagonisti della disciplina hanno combattuto Simone Dessi, Lorenzo Spadafora, Antonio Escolino e il giovane pugile Yelfry Rosado Guzman. La manifestazione è stata finanziata con il Patrocinio della Regione Puglia – Assessorato allo Sport per tutti.

NEWS RECENTI

Le ultime da Acaya: si ferma Ramadani

Pongracic a Dazn Talks: “Salvezza? È tutto nelle nostre mani”