Calciomercato Lecce – si programma il futuro nel segno della sostenibilità

In casa Lecce, dopo la conferenza fiume di Pantaleo Corvino, è tempo di programmare il futuro in vista della prossima stagione. La parola d’ordine è sempre la stessa: sostenibilità.

Come detto dallo stesso dt giallorosso, la prima cosa da fare sarà valutare il budget da investire sul mercato, la seconda mossa invece sarà parlare con la rosa per carpire stimoli e ambizioni dei singoli al fine di maturare una selezione del materiale umano da affidare a Gotti.

Le offerte per i gioielli giallorossi non mancano di certo: Dorgu, Pongracic, Gallo, Gendrey, Oudin e Falcone sono al centro di diversi rumors di mercato, ma rispetto al passato il Lecce non ha impellente bisogno di fare cassa, quindi verrà valutata ogni singola situazione con la giusta serenità.

L’impressione è che nei prossimi giorni potrebbero già arrivare delle novità di mercato sia in entrata che in uscita al fine di non farsi trovare impreparati ai prossimi nastri di partenza.

NEWS RECENTI

Corvino: “Se il budget non ti permette di investire nelle qualità punti sulle potenzialità”

Fiducia e sostegno: quest’anno sarà una battaglia