BATTUTA D’ARRESTO PER LA CCE LSB LECCE A MATERA, MA LA SQUADRA È IN CRESCITA 

Per la Cce Lsb Lecce è maturata un’altra sconfitta, questa volta sul parquet di Matera, ma i segnali di ripresa contro una squadra molto forte come quella materana sono stati evidenti. I ragazzi di coach Michelutti hanno perso all’overtime per 92-87 al termine di una gara che ha regalato grande spettacolo. Cantagalli e Mocavero sono stati i top scorer tra le file biancazzurre con 19 e 18 punti a referto. Anche Prete ha fornito il suo contributo con 15 punti a verbale, ma dall’altra parte lle triple di Morciano e la fisicità di Bagdonavicius hanno fatto pendere l’ago della bilancia dalla parte dei padroni di casa. Nel primo quarto i locali sono partiti a razzo con una serie di bombe da tre, ma I viaggianti hanno avuto il merito di non scomporsi ricucendo il gap nel punteggio con un ottimo gioco corale. I ragazzi del presidente Laudisa si sono resi protagonisti di un secondo quarto da incorniciare chiudendo in vantaggio di 6 punti alla pausa lunga. Anche l’approccio nel terzo quarto degli uomini di Michelutti è stato perfetto. Dopo 3 minuti e 42 secondi dall’inizio della terza frazione, i biancazzurri si sono portati sul +13, ma la reazione di Matera è stata veemente. La specialità della casa ha fatto la differenza: il tiro da tre. I locali sono tornati col muso davanti di 2 lunghezze alla fine del terzo periodo, e nei due i minuti finali è regnato l’equilibrio in una gara punto a punto che ha regalato tante emozioni agli spettatori. 81 pari al suono dell’ultima sirena ed esito rimandato al supplementare. Matera piazza un mini break di 4 punti all’inizio dell’overtime, ma Mocavero e compagni hanno risposto colpo su colpo fino al tiro da tre dei padroni di casa, finito nella retina con l’aiuto provvidenziale del tabellone. “Se affronteremo la prossima gara con la stessa rabbia agonistica con la quale abbiamo affrontato Matera – spiega coach Michelutti a fine gara – sono certo che ci toglieremo delle soddisfazioni e ritroveremo la vittoria”. Parziali: (32-24/42-48/69-67/81-81/92-87) Matera: Visceglia, Biasich 15, Belgrano, Spada 4, Procopio 2, De Laurentiis, Morciano 21, Bagdonavicius 22, Donati, De Angelis 7, De Mola 9. All. Conterosito. Cce Lsb Lecce: Prete 15, F. Durini 8, Capoccia, Zezza, Cantagalli 19, Mocavero 18, Esposito, Laudisa 4, Malagnino, Shvets’ 6, Coppola 12, Fumaneri 5. All. Michelutti. 

NEWS RECENTI

Qui Cosenza – Delvecchio: “Tutino per noi è importante, ma…”

Calciomercato Lecce – Falcone si allontana dalla Roma: ecco perché