ACCADEMIA DI SCHERMA LECCE SUL PODIO A RAVENNA CON VIRGINIA MELE

Virginia Mele dell’Accademia di Scherma Lecce è salita sul podio della prima prova nazionale del campionato Gpg della categoria Under 14. La salentina ha conquistato il settimo posto a Ravenna 

nell’ambito di una manifestazione alla quale hanno preso parte 1480 schermidori. Oltre a Mele hanno ben figurato gli altri tesserati dell’Accademia del maestro Roberto Cazzato. Francesco Valzano (20^), Pietro Rapanà (34^), Arturo Rapaná (140^), Davide Mazzotta (65^), Anastasia Basile (11^), Domitilla Cretì (67^), Matilda Fiorillo (170^), Anastasia Friolo (82^) e Diana Mele (92^). Piazzamenti ottenuti nelle categorie Giovanissimi/e e Ragazzi/e. Risultati raggiunti grazie all’esperienza e alle competenze del tecnico cubano Karel Anzardo Noas, che già da un anno ha innalzato considerevolmente il tasso tecnico di tutto il team. 

Il mese di dicembre è stato un periodo ricco di impegni per la società di maestro Cazzato. Gli atleti dell’Accademia hanno preso parte alla seconda tappa del Trofeo del Sabato svoltosi a Imola, gara satellite alla quale hanno partecipato schermitori provenienti da tutta Italia. Sono saliti in pedana i cadetti Aldo Cretì, Gioele Basile, Ginevra Mangè e il master Pierluigi Basile. Ad Imola l’Accademia di Scherma ha recitato un ruolo importante anche alla seconda prova del circuito nazionale Lui&Lei a squadre con il 15esimo posto ottenuto dalla coppia formata da Aldo Cretì e Pantaleo Deva, in virtù del gemellaggio con il Club Scherma Taranto. Si annoverano anche le partecipazioni di Domitilla Cretì e Anastasia Basile all’Internacional Fencing Challenge di Bologna. Inoltre, nei giorni scorsi l’Accademia di Scherma Lecce ha organizzato la seconda edizione del workshop presso il tensostatico del Campo Luigi Montefusco con il campione olimpico Matteo Tagliariol e la partecipazione di 26 atleti di 7 diversi club: Accademia Scherma, Club Scherma Taranto, Circolo della Scherma Brindisi, Nedo Nadi di Salerno, Circolo nautico Posillipo sezione scherma di Napoli, Virtus Salento di Caprarica e Club Scherma Bari. In occasione del workshop sono intervenuti l’assessore allo Sport Paolo Foresio che ha omaggiato il campione olimpico donandogli un libro, il delegato provinciale del Coni Gigi Renis e il delegato provinciale Fis Giovanni Cretì. Si è trattato del primo workshop sostenuto da Tagliariol in tutto il sud Italia grazie alla collaborazione con l’Accademia di Scherma Lecce. Un evento di grande prestigio che si ripeterà. Infatti il maestro Cazzato e Tagliariol sono già al lavoro per organizzare la seconda edizione del workshop a Lecce.

NEWS RECENTI

Le ultime da Acaya: si ferma Ramadani

Pongracic a Dazn Talks: “Salvezza? È tutto nelle nostre mani”